Mercoledì 27 Maggio 2009

Afghanistan; La Russa: a giugno il via a missione Nato su polizia

Roma, 27 mag. (Apcom) - L'Italia parteciperà alla 'Nato Training Mission Afghanistan', la missione di addestramento della polizia afgana, con circa 100 militari, la metà dei quali Carabinieri. Lo ha confermato oggi il ministro della Difesa Ignazio La Russa, ribadendo l'impegno italiano al segretario generale della Nato Jaap de Hoop Scheffer, incontrato oggi a Roma. "Credo che a giugno la missione sarà definita almeno a livello politico. Il modello sarà quello iracheno", ha precisato il ministro in conferenza stampa. La Nato, ha commentato La Russa, "sa di poter contare sull'Italia". E d'altra parte De Hoop Scheffer non ha mancato di elogiare "i nostri Carabinieri e i nostri soldati per il lavoro che stanno svolgendo in Afghanistan". "Il segretario generale della Nato ci ha chiesto conferma dell'impegno italiano per la missione di addestramento", ha concluso La Russa. "E noi abbiamo confermato con forza la nostra volontà di partecipare".

Coa

© riproduzione riservata