Giovedì 28 Maggio 2009

Sicilia; Mpa a Lombardo: rompere indugi, subito nuova Giunta

Roma, 27 mag. (Apcom) - L'Mpa invita il suo leader Governatore della Sicilia a rompere "ogni indugio" e "formi tempestivamente un governo regionale che si ispiri integralmente al valore dell'autonomia e che si caratterizzi per lo sviluppo e l'innovazione, respingendo i tentativi di mortificazione come quello sui FAS regionali". ''Alla luce dell'ennesimo atto di slealta' registrato rispetto alla richiesta avanzata e da noi prontamente accettata di altri due giorni di tempo per formare la giunta e improvvisamente ora mutata in una presa di posizione di rinvio a dopo le elezioni - si legge in una nota del Coordinamento regionale del Movimento per le Autonomie a seguito del vertice del Pdl- reputiamo che debba essere sciolto ogni indugio. Il presidente della Regione scelga, con la forza che gli deriva dal mandato popolare personalita' di alto profilo civile e morale nei settori vitali della societa' siciliana e che siano anche espressioni, certo nell'ambito dei partiti alleati e non al di fuori di essi, di quella politica che ha mostrato di non subire passivamente le imposizioni del centralismo, che ancora una volta, sono contrarie a qualunque ipotesi di sviluppo e crescita della nostra terra e della sua gente".

Red/Pol

© riproduzione riservata