Domenica 31 Maggio 2009

Calcio; Ancelotti annuncia divorzio consensuale dal Milan -2-

Roma, 31 mag. (Apcom) - Carlo Ancelotti lascia il Milan. Lo ha annunciato lo stesso tecnico alla fine della gara odierna con la Fiorentina ai microfoni di Sky: "Abbiamo deciso di comune accordo con la società di risolvere in maniera anticipata il mio contratto - ha rivelato -. Un ringraziamento sentito a tutti, le strade si separano, ma l'affetto e la stima rimangono". L'allenatore lascia il Milan dopo 8 anni con un terzo posto che vale la qualificazione alla Champions: "Oggi abbiamo raggiunto un piccolo risultato, ma molto importante". Sui suoi possibili dissidi con il presidente rossonero Silvio Berlusconi Ancelotti ribadisce che "non posso che ringraziarlo". "La decisione - ha poi aggiunto - è venuta dopo un colloquio con la società subito dopo la partita odierna e ci lasciamo con assoluta sintonia. Con il presidente in questi anni ci sono state delle discussioni, ma oggi è il momento dei ringraziamenti". Sul suo futuro Ancelotti non si è sbilanciato: "Spero che tutti conoscano presto il mio futuro, ma ancora non posso ufficializzare nulla, ancora non ho trovato nessun accordo con alcuna squadra". "Chi porterei con me? - ha concluso - Solo Paolo Maldini, ma so che è impossibile".

Grd-Caw

© riproduzione riservata