Domenica 28 Giugno 2009

Iran; 8 arresti, Frattini: Ue chiede liberazione immediata

Roma, 28 giu. (Apcom) - L'Unione Europea chiede alle autorità iraniane di "liberare immediatamente i funzionari dell'ambasciata britannica" arrestati a Teheran. Lo ha riferito il ministro degli Esteri Franco Frattini al termine della riunione ministeriale dei Ventisette a Corfù, assicurando che la richiesta è stata unanime, così come la solidarietà espressa al Regno Unito. "Non possiamo accettare l'arresto dei funzionari di un'ambasciata" ha commentato Frattini.

Red/Spr

© riproduzione riservata