Venerdì 10 Luglio 2009

Gm; esce da procedure fallimentari, ora controllo al governo Usa

Detroit, 10 lug. (Ap) -La General Motors è uscita dalle procedure fallimentari dopo la firma del passaggio per trasferire il nucleo delle sue attività a una nuova società più snella e controllata dal governo statunitense. Lo hanno rivelato fonti anonime citate dall'Associated Press specificando che il passaggio di proprietà della maggiore azienda automobilistica Usa è avvenuto alle 12 e 30 italiane. Il passaggio attraverso le procedure fallimentari è avvenuto in soli 40 giorni, un record di velocità per un'azienda di queste dimensioni, secondo gli esperti.

BOL

© riproduzione riservata