Sabato 11 Luglio 2009

Somalia; Decapitate 7 persone a Baidoa per spionaggio e apostasia

Mogadiscio, 10 lug. (Ap) - I miliziani somali al Shabab (giovani, ndr) hanno decapitato sette persone accusate di spionaggio e di apostasia. L'esecuzione è avvenuta nella città sud-occidentale di Baidoa. Un abitante della città, Madey Doyow, ha detto di aver visto sette corpi decapitati a bordo di un autocarro, guardato a vista da membri della milizia somala. La sorella di una delle vittime, Hawa, ha raccontato di essere stata informata dalle autorità che le sette vittime sono state accusate dagli Shabab di aver tradito la religione islamica e di essere delle spie per conto del governo di transizione.

Sim

© riproduzione riservata