Giovedì 23 Luglio 2009

Gb/ L'ultima redazione se ne va, Fleet Street chiude i battenti

Londra, 23 lug. (Apcom) - Fleet Street chiude i battenti: la strada, da tre secoli sede storica delle principali testate del giornalismo britannico, perde la sua ultima redazione internazionale con il trasloco dell'Agence France Presse (Afp) al Centre Point di Soho. Un esodo iniziato nel 1986 da Rupert Murdoch, che alle prese con uno sciopero del sindacato dei grafici decise di spostare in un fine settimana quattro testate nella nuova sede di Wapping: The Times, The Sun, il News of the World e The Sunday Times. L'evoluzione tecnologica finirà di sparpagliare le sedi ancora più a est, a Canary Wharf (Reuters), nel quartiere centrale di Victoria (Daily Telegraph) o nell'occidentale Kensington High Street (Daily Mail e Independent). La prima stamperia ad aprire le porte a Fleet Street risale al Cinquecento: oggi ad occupare i locali delle rotative sono soprattutto banche come Goldman Sachs e JP Morgan. A testimoniare l'epoca che fu rimangono i pub più o meno storici (Ye Old Cheshire Cheese poteva vantare tra gli avventori Charles Dickens, che iniziò da giornalista parlamentare) e la chiesa di St Bride, dove vengono ricordati i giornalisti uccisi nel mondo. (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata