Venerdì 24 Luglio 2009

Crisi/ Ing Direct: Consolida coppia, ma per i single son guai

Milano, 23 lug. (Apcom) - La crisi non impatta solo sui comportamenti economici ma anche sulla vita sentimentale delle persone: può consolidare maggiormente il rapporto se si è in coppia, ma se si è single son dolori, perchè la "conquista" costa. Lo rileva l'ultima indagine Ing Direct sul cambiamento nelle abitudini di risparmio e di consumo a seguito della crisi, svolta nei nove Paesi in cui la banca diretta del gruppo olandese è presente. In Italia, se per il 61% delle persone sposate o in coppia il matrimonio o la relazione non è stata influenzata dalla crisi, ben il 16% ha affermato invece che il proprio rapporto è migliorato, diventando più profondo e romantico. E' la percentuale più alta tra i nove Paesi analizzati: in Germania, per esempio, si attesta all'8%, in Gran Bretagna e in Spagna al 10%. Tra i single invece l'impatto negativo della crisi è stato maggiore: il 50% degli intervistati italiani ha dichiarato di essere uscito meno spesso di prima: gli appuntamenti e le uscite galanti, causa riduzione del "budget", sono diminuite. Si tratta della percentuale più elevata del sondaggio: in Francia e in Germania è al 37%, in Spagna scende fino al 19%.

Rar

© riproduzione riservata