Martedì 28 Luglio 2009

Enciclica, Bertone la presenta al Parlamento,parterre bipartisan

Roma, 28 lug. (Apcom) - Parterre bipartisan per la presentazione dell'enciclica del Papa 'Caritas in veritate' che il cardinale Tarcisio Bertone ha svolto alla biblioteca del Senato. Il presidente del Senato Renato Schifani ha fatto gli onori di casa. Ad ascoltare il Segretario di Stato vaticano, nelle prime file, il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Gianni Letta ("Un discorso bellissimo", si è complimentato), gli ex presidenti del Senato Franco Marini (Pd) e Marcello Pera (Pdl), il presidente del gruppo del Pdl a Palazzo Madama Maurizio Gasparri, il capogruppo della Lega Federico Bricolo, il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini, il vicepresidente del Senato Vannino Chiti (Pd). Nella sala erano presenti, tra gli altri, i parlamentari di maggioranza Gaetano Quagliariello, Raffaele Calabrò (firmatario del ddl sul testamento biologico), Antonio Tomassini (presidente della commissione Sanità che ha licenziato per prima quel testo), il valdese Lucio Malan e il sottosegretario all'Interno Antonio Mantovano. Per l'opposizione, i 'teodem' Paola Binetti e Luigi Bobba, la capogruppo del Pd in commissione Sanità Dorina Bianchi, il capogruppo dell'Udc Gianpiero D'Alia e il segretario del suo partito Lorenzo Cesa, Maria Pia Garavaglia e Mimmo Lucà. Ad ascoltare la presentazione dell'enciclica sociale erano presenti anche il leader della Cgil Guglielo Epifani e dell'Ugl Renata Polverini. Tra i presuli, oltre a Bertone, il segretario generale della Cei Mariano Crociata, il 'ministro degli Esteri' della Santa Sede Dominique Mamberti, il presidente della Pontificia Academia pro Vita Rino Fisichella e mons. Gianpaolo Crepaldi. Era presente, infine, l'ambasciatore italiano presso la Santa Sede Antonio Zanardi Landi.

Ska

© riproduzione riservata