Martedì 28 Luglio 2009

Pd/ Sono 820.607 gli iscritti certificati

Roma, 28 lug. (Apcom) - Sono 820.607 gli iscritti al Partito democratico che risultano all'Anagrafe iscritti del partito. Il dato è stato annunciato dal responsabile organizzazione del partito Maurizio Migliavacca che ha espresso soddisfazione per aver ricevuto la certificazione degli iscritti "nel 98% delle organizzazioni territoriali articolate in 166 commissioni di garanzia e 6.500 circoli, 1.600 i volontari coinvolti". "Questa procedura di trasparenza è una novità assoluta in politica - ha commentato Migliavacca - e ci auguriamo che altre forze politiche si misurino con altrettanta trasparenza". Il picco degli iscritti si registra in Emilia-Romagna con 140.179 militanti e in Campania dove sono 119.469. Proprio riguardo a questa Regione Migliavacca ha voluto precisare che "tutto è regolare, abbiamo certificati fatti a norma di regolamento con il controllo delle firme e dell'identità dell'iscritto. Del resto la Campania è una delle regioni più popolose d'Italia, il Pd ottenne quasi un milione di voti e comunque il rapporto tra iscritti e voti è attorno al 12%: non certo il più in Italia". Quanto all'appuntamento del 25 ottobre per l'elezione del segretario del partito Migliavacca ha spiegato "voterà chi si dichiarerà elettore del Pd, si impegnerà a sostenerlo e darà un contributo di 2 euro". Ma ci sarà l'equivoco di militanti di altri partiti che voteranno alle primarie? "Non escludiamo che qualcuno faccia il furbo - risponde Roberto Montanari, responsabile della commissione nazionale per il congresso -, ma cercheremo di non farlo votare. Se poi si tratta di un cittadino che ha cambiato opinione ma non si è mai impegnato in un altro partito allora potrà votare".

Vep/Lux

© riproduzione riservata