Giovedì 30 Luglio 2009

La crisi spinge le famiglie al risparmio, toccato livello record

Bruxelles, 30 lug. (Apcom) - La crisi spinge le famiglie a risparmiare di più. E così il tasso di risparmio delle famiglie nell'Unione europea continua a salire, toccando livelli da record. Secondo gli ultimi dati Eurostat e della Banca centrale europea (Bce), al netto dei fattori stagionali, nel primo trimestre del 2009 è salito al 15,6% contro il 14,9% del quarto trimestre 2008 e il 14,4% del terzo trimestre 2008. Nei Ventisette l'indice si è attestato al 13,8%, rispetto al 12,3% e al 10,9% dei due trimestri precedenti. Si tratta delle percentuali più alte mai registrate nella serie statistica di Eurostat e della Bce, iniziata nel primo trimestre 1999. Il tasso di investimento delle istituzioni non finanziarie è stato del 21,7% nella zona euro, in calo rispetto al 22,3% del quarto trimestre del 2008. Nei Ventisette il tasso è stato del 21,8%, in calo rispetto al 22,8% dei tre mesi precedenti. Anche il tasso di utili delle istituzioni non finanziarie ha segnato livelli da record nell'eurozona: nei primi tre mesi del 2009 è sceso al 36,8% nell'eurozona rispetto al 38,2% del trimestre precedente, toccando il livello più basso mai registrato dal primo trimestre 1999. Nei Ventisette il tasso di utile è stato del 36,7%, contro il 37,6% del trimestre precedente.

Alv

© riproduzione riservata