Mercoledì 05 Agosto 2009

I tirannosauri se la prendevano con i più piccoli

Roma, 5 ago. (Apcom) - Il più grande carnivoro mai esistito se la prendeva solo con i più piccoli: nonostante le epiche battaglie fra titani di Jurassic Park, secondo i ricercatori le prede favorite del tirannosauro erano esemplari giovani, possibilmente da inghiottire in un sol boccone. Come riporta il quotidiano britannico The Independent, i paleontologi David Hone e Oliver Rauhut anche i predatori moderni preferiscono attaccare gli animali giovani e con meno esperienza, oltretutto con meno rischi di essere feriti dalla preda. Il registro fossile sembrerebbe avvalorare la tesi, con pochissimi ritrovamenti di esemplari giovani: e questo nonostante i dinosauri deponessero un cospicuo numero di uova, il che farebbe supporre che la gran parte dei piccoli non giungesse all'età adulta. Anche il fatto di aver trovato pochissime tracce di morsi sulle ossa fossilizzate convalida quanto già desunto dai coproliti, e cioè che le prede venissero inghiottite intere, come fanno attualmente aquile o coccodrilli.

Mgi

© riproduzione riservata