Martedì 03 Novembre 2009

Codacons: raccolta firme per legge su test droga ai parlamentari

Roma, 3 nov. (Apcom) - Il Codacons ha lanciato in 100 città italiane una raccolta firme per presentare una legge che preveda che parlamentari nazionali, componenti del governo e amministratori di Regioni, Province e Comuni siano sottoposti a test antidroga e di cultura generale. "Abbiamo avviato questa raccolta firme - spiega il segretario Francesco Tanasi - poiché si presume che gli eletti debbano essere la parte più rappresentativa dell'Italia, della Regione, della Provincia e del Comune che li ha eletti. Appare lecita l'idea di conoscere il loro livello culturale, di 'correttezza' ed eventuali abitudini, come l'assunzione di droghe". Tanasi conclude affermando che per i cittadini è fondamentale avere delle garanzie in merito alla "qualità" dei soggetti che li rappresentano al potere.

Apa

© riproduzione riservata