Martedì 03 Novembre 2009

Calcio/ Samp: applausi e lettere, i tifosi stanno con Cassano

Roma, 3 nov. (Apcom) - Un centinaio di tifosi blucerchiati si sono presentati questo pomeriggio a Bogliasco per assistere all'allenamento della Sampdoria, ma, soprattutto, per esprimere il proprio affetto nei confronti di Antonio Cassano, protagonista domenica sera, dopo lo 0-0 interno contro il Bari nell'undicesima giornata del campionato di Serie A, di uno sfogo dopo avere ascoltato "fischi e mugugni" a lui indirizzati. Un tifoso, non appartenente a gruppi organizzato, ha quindi affidato all'amministratore delegato Giuseppe Marotta una lettera da consegnare a Cassano a nome della stragrande maggioranza del popolo blucerchiato. "Perchè questa è la tua nazionale, qui c'é gente che ti adora, tu sei il nostro calciatore e noi il tuo popolo", si leggerebbe nella lettera secondo quanto riporta Sky. "Cento fischi idioti - si leggerebbe ancora - non valgono quanto 250mila cuori che battono con il tuo. Perché in fondo tu sei quello di 'che me ne fotte', che 'i soldi non sono tutto', sei Antonio Cassano e noi ti vogliamo bene".

CAW

© riproduzione riservata