Martedì 03 Novembre 2009

Nuova influenza/ A Pronto Soccorso Gemelli nel w-e 350 persone

Roma, 3 nov. (Apcom) - Pronto Soccorso del Gemelli di Roma preso d'assalto nel fine settimana a causa del 'panico' da nuova influenza: tra venerdì, sabato e domenica, infatti, sono stati complessivamente trattati in Pronto Soccorso oltre 800 pazienti rispetto ai circa 450 del precedente fine settimana. Questa differenza è data proprio dai pazienti con sintomi influenzali. Anche oggi, presso il Pronto Soccorso del Policlinico Gemelli, fino a ora, sono stati visitati con sintomatologia di tipo influenzale circa 70 pazienti, di cui 50 pediatrici. Oggi si registra quindi un leggero calo degli accessi in pronto soccorso rispetto ai due giorni precedenti: solo per una paziente pediatrica si è reso necessario il ricovero nel reparto di isolamento pediatrico. Gli altri pazienti sono stati invece mandati a casa con terapia domiciliare. Assalto anche al centralino del pronto soccorso: molte le telefonate arrivate oggi per richiesta di informazioni soprattutto relative a donne in gravidanza. Al momento sono complessivamente ricoverati presso il Gemelli con virus A/H1N1 6 pazienti adulti nei reparti della clinica di malattie infettive, uno in terapia intensiva pediatrica (con patologie pregresse), cui si aggiungono due sospetti in Isolamento pediatrico e tre sospetti in terapia intensiva/centro di rianimazione. Due pazienti pediatrici guariti sono stati dimessi oggi.

Apa

© riproduzione riservata