Martedì 03 Novembre 2009

Ue/ Bersani: D'Alema risorsa Italia,non avvicinamento Governo-Pd

Bruxelles, 3 nov. (Apcom) - Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, oggi a Bruxelles, ha detto, che il sostegno del Governo italiano per la candidatura di Massimo D'Alema ad Alto rappresentante della Politica estera Ue non è "un primo passo di un ravvicinamento fra lo stesso governo e l'opposizione. "Vedo che ci sono ricami anche su questo; ma qui parliamo di dimensione europea, di una candidatura che nasce in questa dimensione, e sarebbe strano che un governo nazionale non cogliesse questa opportunità per l'Italia", ha detto Bersani uscendo dal palazzo della Commissione europea, dopo aver incontrato i commissari Almunia e Tajani, e prima di recarsi all'Europarlamento per incontrare il capogruppo del Pse, Martin Schulz, e gli eurodeputati del Pd. "Questo è il capo e la coda di questa vicenda, non c'è altro da aggiungere", ha osservato ancora il segretario del Pd. In precedenza, Bersani aveva ribadito: "Credo che il governo abbia fatto bene a comportarsi come si comportano ordinariamente gli altri governi europei, dando il conforto dell'appoggio e del gradimento" al candidato italiano.

Loc/Sar

© riproduzione riservata