Domenica 10 Maggio 2009

Calcio; Serie A: l'Inter frena a Chievo, Milan può andare a -5

Roma, 10 mag. (Apcom) - Al termine dei 90' minuti a Verona è scattata la festa ma le bandiere al cielo erano quelle del Chievo, capace di fermare sul 2-2 la corazzata Inter. Dopo le gare pomeridiane della trentacinquesima giornata i nerazzurri si ritrovano in classifica con un vantaggio di otto punti sul Milan, impegnato stasera a San Siro contro la Juventus. Vincendo contro il Chievo e con una sconfitta dei rossoneri la formazione di Josè Mourinho avrebbe potuto festeggiare lo scudetto con tre giornate d'anticipo, ma il gol di Luciano al 73' ha spento gli entusiasmi dei nerazzurri. E stasera il Milan potrebbe portarsi a -5 in caso di vittoria. Pareggiano anche Genoa e Roma. Il grifone, fermato 1-1 a Bergamo contro l'Atalanta, vede allontanarsi il quarto posto. La Fiorentina, infatti, non perde il passo e torna da Catania con i tre punti. I viola, quarti con 64 punti, tengono a distanza il Genoa (61 punti) e possono pensare di insidiare anche il terzo posto della Juventus (64 punti). La Roma mantiene con i denti il sesto posto, l'ultimo utile per la Coppa Uefa, pareggiando a Cagliari dopo essere andata sotto di due gol. I giallorossi, a quota 54 punti, ringraziano il Siena che in casa ha battuto il Palermo 1-0. I rosanero, a due lunghezze dalla Roma, sono seguiti dall'Udinese a quota 51 (3-1 ieri all Lazio) e dal Cagliari (50). Nella parte bassa della classifica Torino e Bologna hanno pareggiato 1-1 conquistando un punto che serve a poco. Stesso risultato tra Lecce e Napoli. La lotta per non retrocedere vede la Reggina, sconfitta ieri 5-0 dalla Sampdoria, occupare l'ultimo posto con 27 punti. Davanti ai calabresi, in tre punti, ci sono Lecce (29), Bologna (31) e Torino (31). Il Chievo può dormire per ora sonni tranquilli a quota 36.

Caw

© riproduzione riservata