Domenica 03 Maggio 2009

Camorra; Maroni: cattura Diana altro durissimo colpo ai Casalesi

Roma, 3 mag. (Apcom) - Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ha chiamato il capo della polizia, prefetto Antonio Manganelli, per complimentarsi per l'arresto di Raffaele Diana, inserito nell'elenco dei trenta latitanti più pericolosi e ricercato dal 2004. Lo rende noto il Viminale. "La cattura di Diana operata dalla Squadra Mobile di Caserta - ha commentato il ministro - è un altro durissimo colpo inferto ai Casalesi, frutto dell'efficace strategia di contrasto alla criminalità organizzata messa in atto in quel territorio da governo e ministero dell'Interno".

Red/Gtu

© riproduzione riservata