Martedì 05 Maggio 2009

Fiat; Ft: battuta d'arresto per Opel: 14 condizioni da Berlino

Roma, 5 mag. (Apcom) - Il governo tedesco ha posto ben 14 condizioni da soddisfare per valutare positivamente qualsiasi offerta di acquisizione di Opel, tra cui la collocazione in Germania del quartier generale della società, la solidità del piano finanziario, la nazione nella quale sarebbero pagate le imposte della nuova aggregazione e il grado di consenso dei lavoratori. Sarebbe questo, secondo un documento riservato dell'esecutivo di Berlino visionato dal Financial Times, uno degli ostacoli incontrati dall'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne alla progettata operazione di fusione tra le attività automobilistiche di Fiat, Opel e Chrysler che punta a creare il secondo gruppo mondiale dell'auto.

BOL

© riproduzione riservata