Martedì 05 Maggio 2009

Nuova influenza; Ue: Ingiustificato embargo russo su carne suina

Bruxelles, 5 mag. (Apcom) - Gli embarghi che la Russia ha imposto sulla carne suina di Spagna, Canada e Gran Bretagna in nome della prevenzione del virus della nuova influenza sono "ingiustificati". A pronunciare la sentenza è il portavoce della Commissione europea al Commercio, Lutz Guellner. "La Commissione europea si rammarica del fatto che le autorità competenti russe abbiano assunto delle misure ingiustificate che contraddicono le raccomandazioni internazionalmente riconosciute formulate dall'Oie (l'Organizzazione mondiale per la salute animale, ndr)", ha indicato il portavoce. "La Commissione è in contatto con le autorità russe e le invita a riconsiderare queste misure", ha aggiunto Guellner. L'embargo russo sarà uno degli argomenti trattati al summit Ue-Canada previsto domani a Praga. L'Agenzia federale russa per i controlli fitosanitari e veterinari ha annunciato oggi di aver sospeso le importazioni di carne suina britannica, misura già adottata nei confronti delle carne suina della Spagna, di alcune province del Canada e di alcuni stati degli Usa. (fonte Afp)

Alv

© riproduzione riservata