Lunedì 25 Marzo 2013

Monza, doppietta Muller in Wtcc
Spettacolare incidente in F3

Monza - Pioggia battente su tutta la domenica di gare in autodromo a Monza. Dalla pista al podio, dallo spettacolare avvitamento dello svedese Mans Grenhagen in F3 alla doppietta di Yvan Muller in Wtcc.
Il pilota francese, già tre volte iridato nella categoria, ha vinto entrambe le prove dell'evento di punta del weekend che ha aperto la stagione dei motori sulla pista brianzola. Muller, partito in pole position in gara-1 con il record della pista, era al volante di un Chevrolet Cruze del team Rml ed è balzato ovviamente al comando della classifica. Prima della partenza della gara, un minuto di silenzio ha ricordato Pietro Mennea, campione di atletica scomparso giovedì. La Wtcc è il Campionato mondiale della Fia riservato alle vetture da competizione simili alle berline di serie di alcuni grandi marchi, tutte dotate, per regolamento, di motori turbo-benzina da 1,6 litri.

Tra le altre gare di giornata da segnalare la prova del Campionato europeo vetture turismo Fia (Etcc) in cui si sono imposti il ceco Petr Fullin (BMW 320) nella Classe Super 2000, il tedesco Kevin Krammes (Ford Fiesta) nella Super 1600 e il russo Nikolay Karamyshev (Seat Leon) nel monomarca Seat. In quest'ultima categoria gareggiano, tra gli altri, Nicolas Hamilton (fratello del Lewis di F1), sesto alla fine, e il sedicenne spagnolo Jordi Oriola (fratello del 19enne Pepe del Wtcc) vincitore di una delle due manche. Nell'Etcc gareggiano anche tre pilotesse. La migliore di giornata è stata a la svizzera Adrina Gugger.

Nell'Europeo FIA di F3 vittoria del tedesco Pascal Wehrlein in Gara 2 e dell'italiano Raffaele Marcello, che in Gara 3 ha bissato il successo della Gara 1 disputata sabato. In gara-2 incidente spettacolare alla prima variante per il pilota Mans Grenhagen che è letteralmente decollato su un avversario e si è avvitato, carambolando fuori pista. Grande spavento sotto una pioggia battente, ma per fortuna nessuna conseguenza per il pilota che è riuscito a uscire dall'abitacolo e a raggiungere a piedi il box.

Per le monoposto della Auto GP vittoria del giapponese Kimiya Sato in Gara 2 (in Gara 1 aveva vinto l'italiano Sergio Campana).

c.pederzoli

© riproduzione riservata