A Cucciago arrivano le rotonde  Servono al palazzetto. Che non c’è
La rotonda all’esterno del palazzetto Pianella: ne verranno realizzate altre due

A Cucciago arrivano le rotonde

Servono al palazzetto. Che non c’è

Approvata la convenzione tra Regione e Comune: i primi lavori partiranno ad aprile

Prima una delle due rotonde, i cui lavori partiranno già nell’ultima settimana di aprile. Poi la seconda.

Prima ancora, con alta probabilità - visto il confuso momento in Pallacanestro Cantù - dei lavori per il nuovo palazzetto Pianella. Il sindaco Claudio Meroni ha più e più volte ricordato come i lavori sulla strada provinciale tra Cantù e Fino, già avviati in questi mesi, siano stati pensati per la sicurezza: ci sono già stati troppi incidenti mortali.

Ma se arriveranno dei soldi tramite Regione Lombardia, vale a dire la bellezza di 470mila euro, come contributo totale per la prima rotatoria al Bar Curti e per la seconda all’esterno dell’area palazzetto, sarà certamente dovuto anche al fatto che si attende il progetto di demolizione e ricostruzione del palazzetto dello sport Pianella.

È stata approvata infatti, tra Regione Lombardia e il Comune di Cucciago, la «convenzione - si legge nella delibera di Giunta - per la realizzazione di due rotonde per la messa in sicurezza della strada provinciale 27 e la regolazione e deflusso del traffico indotto dal palazzetto polifunzionale della Pallacanestro Cantù».

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 17 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA