«A Mariano vigilanza garantita»  Ma 10 telecamere su 35 sono ko
Le telecamere che riprendono solo il passaggio pedonale (Foto by Bartesaghi)

«A Mariano vigilanza garantita»

Ma 10 telecamere su 35 sono ko

L’assessore Conti fa il punto dopo il furto d’auto in via Grossi: «Lì l’impianto è operativo però non riprende la strada ma la pedonale in via Matteotti»

«Le telecamere di videosorveglianza in via Tommaso Grossi funzionano, ma non riprendono la carreggiata stradale perché gli occhi elettronici sono puntati all’ingresso e alla fine del viale pedonale dell’attigua via Matteotti».

Lo conferma l’assessore all’informatizzazione Simone Conti. Le sue parole ridimensionano la speranza di ottenere attraverso le immagini un contributo prezioso alle indagini che stanno conducendo le forze dell’ordine per risalire ai responsabili del furto messo a segno nella notte di venerdì scorso in un garage di via Grossi da dove è sparita anche un’auto.

Purtroppo la sfortuna si accanisce nei confronti di questo marianese perché anche tre telecamere posizionate nel quartiere a nord della città, limitrofo a via Grossi (via Matteotti, via Parini e via Dante), «sono fuori uso, come altre cinque in centro e altre due nella frazione di Perticato», precisa l’assessore.

L’amministrazione non fornisce il dettaglio delle vie in cui gli occhi elettronici si sono spenti per motivi di sicurezza, ma in ogni caso questo significa che rispetto alle 35 telecamere esistenti, oggi dieci sono fuori uso. Quelle in funzione, però, sono collegate direttamente con la tenenza dei Carabinieri: gli uomini dell’Arma possono visionarle in tempo reale e accedere alle registrazioni in remoto.

Altri dettagli sul giornale in edicola martedì 15 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA