Addio alla maestra di Brenna  Stroncata dal male a 52 anni
Alessandra Cappelletti durante un’attività nella scuola di Brenna

Addio alla maestra di Brenna

Stroncata dal male a 52 anni

È stata impegnata a scuola fino all’ultimo nonostante le cure: «Una grande mamma oltre che docente». I funerali oggi alle 11,30 in paese

Una cattedra vuota con un mazzo di fiori. Così i bambini della classe seconda della scuola primaria “Francesco Casati” non troveranno all’avvio d’anno scolastico la loro maestra, Alessandra Cappelletti in Lazzaro, portata via a 52 anni da una grave malattia. La piangono il marito Giuseppe con le figlie Tiziana, Aurora, Lucrezia e Margherita, il padre Giuseppe e il fratello Francesco.

Proprio lo scorso dicembre la maestra Alessandra aveva accolto con i suoi bambini il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenuto a commemorare Francesco Casati nella palestra comunale e nell’istituto brennese a lui dedicato.

«La cara Alessandra ha lasciato un grande vuoto in tutti noi – così la ricorda la figlia Tiziana Lazzaro, maestra all’asilo “Argenti” di Cantù - Una perdita troppo grande, un punto di riferimento fondamentale per la nostra famiglia. Una grande amica, compagna di vita, sorella, nonna amorevole e affettuosa, insomma una grande mamma».

Dalle testimonianze dei familiari emergono altri particolari significativi che delineano la personalità di Alessandra. Pur essendo già gravemente ammalata è rimasta a scuola fino allo scorso 30 giugno, non ha voluto lasciare nemmeno per un minuto la sua adorata cattedra. Nell’istituto dedicato a Francesco Casati, che fa capo alla direzione didattica di Cantù 2, ha svolto fino all’ultimo il ruolo di capogruppo.

I funerali di Alessandra Cappelletti in Lazzaro verranno celebrati oggi, martedì 31 luglio, alle 11.30 nella chiesa di San Gaetano a Brenna e saranno preceduti alle 11 dalla recita del Rosario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA