Agosto nel bosco a Cantù  «Tanti anziani con pochi soldi»
Prima la mangiata (per chi se la può permettere). Poi le carte

Agosto nel bosco a Cantù

«Tanti anziani con pochi soldi»

Al parco del Bersagliere 200 pensionati al giorno

«Molti però si devono accontentare solo di un caffè»

Seduti insieme attorno al tavolo, ci si può dimenticare, almeno per qualche ora, dei portafogli sempre più vuoti. Perché i pensionati, rispetto agli scorsi anni, quest’anno sembrano fare più fatica: gli spiccioli, a differenza soltanto della scorsa estate, sembrano sempre di meno. E c’è chi difficilmente può andare oltre un caffè al giorno, davanti alle tovaglie a quadrettoni bianchi e rossi piazzate sotto l’ombra degli alberi.

Il ritrovo, per tantissimi pensionati, è “Agosto nel bosco”, al parco del Bersagliere. La partecipazione è alta: circa 200 persone al giorno. La zona al fresco di via Como è un riferimento a livello provinciale, che spinge anche gli anziani di altri paesi ad unirsi ai coetanei della Città del Mobile.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA