Altri 5 anni di tutor  sulla Arosio-Canzo
Il tutor attivo sulla Arosio-Canzo: rinnovato il contratto anche per i prossimi 5 anni

Altri 5 anni di tutor

sulla Arosio-Canzo

La conferma del presidente della Provincia Fiorenzo Bongiasca: «Abbiamo quasi azzerato gli incidenti»

Altri cinque anni con il tutor sull’Arosio-Canzo (al confine tra Erba e Ponte Lambro) e sulla Valassina a Merone. Dopo mesi di incertezze sul futuro dei rilevatori della velocità media, l’amministrazione provinciale ha deciso di rinnovare il contratto in scadenza con la società Safety21 Spa: «I tutor - osserva il presidente Fiorenzo Bongiasca - hanno determinato il sostanziale azzeramento dell’incidentalità».

Oltre ai rilevatori erbesi, il rinnovo interessa anche il tutor della Lomazzo-Bizzarone (installato nel 2014 insieme a quello sulla Valassina a Merone) e l’autovelox di Blevio sulla Lariana, attivo dal 2016 al pari del tutor sull’Arosio-Canzo.

La decisione non era scontata. Nel bilancio preventivo della Provincia di Como, la casella relativa agli introiti dai tutor venne lasciata prudenzialmente bianca in attesa di decisioni concrete (ora la previsione è stata riportata a un milione di euro di accertato complessivo). A quanto risulta, i funzionari di Villa Saporiti avrebbero proposto in alternativa al rinnovo dei tutor l’organizzazione di appostamenti con il classico telelaser.


© RIPRODUZIONE RISERVATA