Alzate, nuovo appello per Cinzia  Intanto si scava nel passato della donna
L’ultimo punto in cui è stata vista la donna: il lungolago di Como

Alzate, nuovo appello per Cinzia

Intanto si scava nel passato della donna

Altro messaggio dei familiari della signora Parpagiolla, scomparsa da 15 giorni. “Chi l’ha visto?” ha ricostruito la vicenda, dall’ avvistamento a Como all’auto lasciata al Segrino

Ora si prova a scavare nella vita di Cinzia Parpagiolla, 53 anni, sposata, con un figlio, scomparsa da Alzate da più di due settimane. E a fare qualche ipotesi. Forse, la difficoltà nell’elaborare alcuni lutti avvenuti in passato. Forse, alcune questioni economiche, tutte eventuali, tutte da verificare e da approfondire. Intanto, mentre i familiari stessi sono alle prese con ogni accertamento possibile, sale la preoccupazione.

Per la seconda volta, la famiglia lancia degli appelli a “Chi l’ha visto?”, il noto programma televisivo di Rai3. «Qualsiasi cosa ci sia, l’importante è che tu torni a casa tranquilla. Io ti aspetto. Tuo figlio ti aspetta», le parole, con la voce rotta dalla disperazione, del marito, Giuseppe Azzelini.

Cinzia Parpagiolla, 53 anni

Cinzia Parpagiolla, 53 anni

In un servizio di Paolo Andriolo, lanciato da Federica Sciarelli dallo studio di Roma, “Chi l’ha visto?” ha approfondito diversi aspetti. «Con la morte di sua sorella penso che siano emersi dei problemi che non ha mai esternato. Quando ne parlava piangeva», ricorda di nuovo il marito. Che ci siano preoccupazioni di altro genere? «Teneva la contabilità economica in casa - dice Azzelini - Uscite economiche che non tornano? Sto vagliando anche questo». Per ogni informazione utile, due numeri di telefono: il 112 o il cellulare 342.8092497.

© RIPRODUZIONE RISERVATA