Ancora ladri in azione a Cabiate  Quattro colpi, due vanno a segno
Via San Francesco a Cabiate, dove sono stati registrati alcuni furti

Ancora ladri in azione a Cabiate

Quattro colpi, due vanno a segno

Le incursioni sono avvenute nella zona di via San Francesco

Hanno rubato soldi e gioielli, ma sono dovuti fuggire in via Santa Rita

Topi d’appartamento scatenati a Cabiate. Sono quattro, infatti, i colpi tentati nella stessa notte in un raggio di cinquecento metri, ma almeno uno di questi non è andato a buon fine con il ladro costretto a battere in ritirata perché scoperto dal legittimo inquilino che non ha esitato a inseguirlo per qualche metro in giardino. Questo è il primo bilancio del fine settimana appena trascorso dove i malviventi hanno rivolto la loro attenzione al quartiere nato alle porte del paese.

A finire nel mirino dei ladri, infatti, il dedalo di stradine dedicate ai santi, ossia via San Francesco, via Santa Chiara, via Santa Rita e via Santa Caterina, traverse e laterali del rettilineo che porta a Mariano costeggiando la linea dei binari.

In quest’area altamente residenziale, i ladri sono entrati in azione, mettendo a segno una serie di colpi nella stessa notte, quella a cavallo tra venerdì e sabato, prima tentando di entrare in una villetta in via Santa Chiara dove sono stati ritrovati segni di infrazione.

Poi con un blitz in via San Francesco, una vietta a fondo cieco per le macchine, probabilmente raggiunta transitando dal canale della Roggia e non dalla strada principale, come sostengono i residenti ricordando gli episodi. Qui i ladri hanno colpito all’interno di due abitazioni distinte ma confinanti, ricavando un accesso alle case, forzando le serrature per poi mettere soqquadro le camere di una villetta alla ricerca, come sempre, di contanti, oro e preziosi da stringere tra le mani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA