Ancora ladri in azione a Cantù  Rubate le sigarette in un bar
Il bar tabacchieria “Sidonia” in via Fossano (Foto by Bartesaghi)

Ancora ladri in azione a Cantù

Rubate le sigarette in un bar

Coppia in fuga da una casa via Brianza: li ha sorpresi un passante. Riuscito invece il colpo al “Sidonia” nonostante fosse scattato l’allarme

Furti nei bar, per fuggire con centinaia di sigarette. Come è successo al Sidonia di via Fossano venerdì notte, con i malviventi incuranti dell’allarme, puntualmente scattato. E tentati furti nelle case, non appena scende il sole. Dove i ladri arrivano da professionisti e perlustrano accuratamente il territorio.

Come è successo in un’abitazione privata nella zona di via Brianza. Giornate difficili, anche queste, per i derubati e per chi rischia di diventarlo. Perché, ancora una volta, si segnalano, come è ormai quasi tipico della stagione, altre ruberie in città.

In queste sere, verso le 18.45, nell’area di via Brianza, a poca distanza da un bar ristorante, in un’abitazione privata, i ladri sono arrivati per colpire ancora. C’è chi ha visto tutta la scena. Erano due, coloro che si sono introdotti nella proprietà.

I ladri hanno dapprima analizzato tutto il perimetro della casa. Poi hanno controllato con cura la serratura del portone esterno. Infine sono passati all’azione. L’idea: ricavarsi un ingresso forzando una persiana. Soltanto in quel momento, però, uno dei due si è reso conto di essere visto.

E, dopo aver fatto presente al suo collaboratore di malefatta il rischio di essere scoperto, ha preferito lanciare la fuga. I due avevano un cappellino, guanti, giacca da lavoro, scarponi e jeans. Dalla zona di via Brianza si sono allontanati con un’auto color grigio metallizzato, all’apparenza, dai vetri completamente oscurati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA