Arosio, il ladro fa scattare l’allarme  Sventato un furto al distributore
La stazione di servizio dove si è verificato il tentativo di furto

Arosio, il ladro fa scattare l’allarme

Sventato un furto al distributore

Il titolare Emilio Rigoli: «Ho visto la scena dalle immagini registrate dalle telecamere»

Poco dopo la mezzanotte di giovedì, Emilio Rigoli, gestore della stazione di servizio Tamoil, in via De Gasperi ad Arosio, ha ricevuto a casa, il segnale d’allarme che lo avvisava di una effrazione in corso.

Ha preso la macchina e si è subito recato sul posto, ma quando è arrivato al distributore, non ha trovato nessuno. Tutto sembrava a posto, eppure l’allarme era scattato. Mentre stava aprendo la porta dell’ufficio, si è accorto che c’erano dei segni, di un tentativo di scasso. Così ha deciso di controllare il video della telecamera di controllo. E ha rivisto “in diretta” il tentativo di furto.

«Un camion si è fermato a lato della piazzola del distributore, attorno alla mezzanotte e quarantaquattro minuti - spiega Rigoli -.E’ sceso un uomo. Di sicuro aveva i pantaloni corti. L’uomo si è diretto subito verso il distributore di bibite e di merendine, che si trova all’esterno dell’ufficio». Poi ha provato a scassinare l’ingresso del gabbiotto, ma è scattato l’allarme ed è andato via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA