Arosio, il commosso addio a Gianni Salvioni
Vicino al feretro di Gianni Salvioni riuniti i familiari e i parenti più stretti (Foto by Foto Bartesaghi)

Arosio, il commosso addio a Gianni Salvioni

Ultimo saluto all’imprenditore morto a 58 anni. Don Perego: «Un benefattore geniale capace di rapporti di vera amicizia». Tantissimi i colleghi e gli amici

Tantissima gente ha preso parte lunedì pomeriggio ai funerali di Gianni Salvioni, l’imprenditore del legno-arredo morto a 58 anni dopo una lunga malattia, vissuta nonostante tutto con un grande impegno nel lavoro, diventata un applauso sulle ultime parole della lettera dei dipendenti.

«Come un faro nel mare in tempesta sarai la nostra luce per continuare sulla strada che hai continuato. Non ti diciamo addio, ma semplicemente “Ciao, Gianni” - ha detto nell’omelia il parroco don Angelo Perego.


© RIPRODUZIONE RISERVATA