Arrivati gli autovelox a Mariano  Sorpresa, ce ne sono due in più
Come anticipato è arrivata la colonnina arancione in via San Carlo

Arrivati gli autovelox a Mariano

Sorpresa, ce ne sono due in più

Sono arrivate cinque colonnine arancioni nei punti più pericolosi della città

Nella città che ha coltivato talenti come Alberto Cova, a Mariano, d’ora in poi si potrà correre ma solo sulle piste d’atletica leggera.

Lunedì pomeriggio, infatti, sono spuntate cinque colonnine arancioni su altrettante strade comunali. Altro non sono che scatole vuote pronte a ospitare di volta in volta il tele laser che, tarato sul limite massimo dei 50 chilometri orari, punirà quanti tra automobilisti e motociclisti pigiano troppo sul pedale dell’acceleratore.

Tanto annunciate dall’amministrazione, alla fine, le colonnine sono arrivate in città. E come anticipato ampiamente nelle scorse settimane, i box sono stati posizionati in via Per Cabiate, via Sant’Agostino e ancora via San Carlo, rispondendo così a una serie di lunghe lamentele per la mancanza di sicurezza in strada dei residenti. A sorpresa, però, le stesse colonnine sono comparse anche in via Donizetti, a Perticato, e davanti all’istituto Jean Monnet, in via Santa Caterina.

Per chi corre troppo la sanzione oscilla tra i 168 euro e gli oltre 600 euro. Con relativa decurtazione dei punti dalla patente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA