Avvicinò due ragazzine  fuori da scuola a Cantù  Ora scatta il “foglio di via”
Il capolinea dei bus di piazzale Cai Cantù, di fronte alle scuole medie Tibaldi. E' qui che due ragazzine sono state avvicinate da un quarantenne

Avvicinò due ragazzine

fuori da scuola a Cantù

Ora scatta il “foglio di via”

L’episodio la settimana scorsa alla fermata dei bus fuori dalla media Tibaldi. La polizia locale attiva la procedura di allontanamento dai dintorni degli istituti scolastici cittadini. È un uomo di 40 anni

Era a piedi, quando è stato identificato dagli agenti della polizia locale di Cantù. Presenti, in borghese, nelle vicinanze delle scuole medie Tibaldi di via Manzoni. La zona dove, nei giorni scorsi, il quarantenne in questione ha provato, a distanza, ad avvicinare, con un cenno della mano, per due volte, due ragazzine. Ferme ad aspettare il bus. Dall’altra parte della strada.

Al capolinea di piazzale Cai Cantù. E proprio in virtù di quell’episodio, dopo l’identificazione, la polizia locale di Cantù ha attivato una particolare procedura: un allontanamento dettato da ragioni di pubblica sicurezza che non gli permetterà di avvicinarsi alle scuole. Il quarantenne, residente a Cantù, sembrerebbe insospettabile. Anche se al momento sono in corso tutte le verifiche del caso anche sul suo passato.

Il servizio e i precedenti su “La Provincia” di giovedì 16 maggio 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA