Bizzozero punta alle Regionali

A Cantù la “Liberazione fiscale”

Ancora una volta il sindaco ha scelto Facebook per annunciare una svolta: sabato 13 febbraio presenterà in città il “Fronte di liberazione fiscale” che guarda alle elezioni del 2018

Bizzozero punta alle Regionali A Cantù la “Liberazione fiscale”
L’immagine di “Spartacus” scelta dal sindaco per il suo post

Nuova mossa politica del sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero. Il quale ancora una volta ha scelto Facebook per annunciare la prima manifestazione pubblica del “Fronte di liberazione fiscale” sabato 13 febbraio a Cantù, e preparando anche il suo coinvolgimento nelle elezioni regionali previste per il 2018.

Il primo cittadino canturino ha utilizzati i toni di un proclama, con un tema che ricorda quello della Lega Nord degli esordi, accompagnando il suo post con un’immagine bellicosa tratta dalla serie “Spartacus”, ispirata alla rivolta degli schiavi nell’antica Roma.

“Si chiama Fronte di liberazione fiscale - spiega Bizzozero -. L’abbiamo costituito il primo gennaio scorso, dandoci un obiettivo: liberare la nostra terra e noi stessi dalla schiavitù fiscale. E un appuntamento: le elezioni regionali del 2018. Mancano due anni e mezzo, il tempo giusto per fare le cose per bene”.

E aggiunge: “I dettagli (simbolo, programma, tempistica, ecc.) sabato 13 febbraio alle ore 11 a Cantù in piazza Volontari della Libertà (e non potevamo scegliere luogo con nome migliore). Partiremo con un bel botto a sorpresa. Perché il momento in cui, finalmente, gli schiavi si ribellano .... prima o poi arriva per tutti. Per noi è arrivato ora. Le catene che ci schiavizzano sono le tasse. È giunta l’ora di spezzarle. Siamo all’alba di un nuovo giorno per la nostra terra. Muoviamoci!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}