Blitz dei ladri di mattina a Cantù

Cassaforte divelta con il flessibile

Allarme sicurezza Nel mirino via Asiago. «Hanno sfasciato tutto, ma non hanno trovato nulla»

Blitz dei ladri di mattina a Cantù Cassaforte divelta con il flessibile
Via Asiago, la zona del furto a casa della madre di Angelo Masocco

I ladri che alzano il tiro. E che non si preoccupano di girare in piena mattinata con flessibile e mazza.

Per forzare poi il cancelletto di una casa in via Asiago in piena zona residenziale e, soprattutto, entrare e tagliare la cassaforte, spaccare la base in cemento armato. Tutto questo, mentre la proprietaria, un’anziana, è fuori per spese.

È proprio il figlio della signora derubata a esternare tutta la sua amarezza. «È questo il modo in cui lo Stato protegge i cittadini, che devono sempre e soltanto pagare? E’ così che funziona in Italia? E’ la terza volta in un anno, la seconda in un paio di mesi, che i ladri entrano qui a rubare. Basta, non c’è più niente da prendere. Se vogliono chiedermi da mangiare, che vengano all’ora di cena».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}