Blitz notturno dei vandali a Cantù  Divelta una pianta e cavi strappati
La fioriera con la pianta sradicata l’altra notte in via Dante Alighieri

Blitz notturno dei vandali a Cantù

Divelta una pianta e cavi strappati

Presa di mira la zona tra le vie Dante e Verdi. Si spera nelle riprese delle telecamere

Ora se la prendono anche con i vasi dei fiori. Atti vandalici in via Dante Alighieri all’angolo con via Giuseppe Verdi. A farne le spese sono stati i vasi delle fioriere e il pannello esterno delle linee telefoniche.

«Francamente non riusciamo a capire che cosa può spingere una persona a distruggere un’aiuola posta ad abbellire la via», dice Leopoldo Maria De Filippi, generale dei carabinieri in congedo, comproprietario dello stabile fatto oggetto degli atti vandalici.

Dal canto suo l’assessore alla Sicurezza Antonio Metrangolo segnala l’esistenza di una telecamera all’inizio di via Dante. «C’è una telecamera funzionante all’imbocco della strada che consente di vedere fino al parco di villa Argenti – ricorda Metrangolo – Quindi chi si diverte ad attaccare e distruggere il patrimonio pubblico e privato deve sapere che può essere identificato e assicurato alla giustizia. La polizia locale è attenta e vigila sulle situazioni a rischio, cercando sempre di collaborare con le forze dell’ordine».


© RIPRODUZIONE RISERVATA