Brenna, posta due mesi in ritardo  Trovate bollette sui marciapiedi
L’ufficio postale di via Grimello a Brenna (Foto by Archivio)

Brenna, posta due mesi in ritardo

Trovate bollette sui marciapiedi

Alcuni residenti si sono dovuti improvvisare portalettere Il sindaco Vismara: «Ho scritto subito all’azienda, che sta già intervenendo»

La posta dei vicini abbandonata sul marciapiede, con i residenti che, per senso civico, si improvvisano portalettere e recapitano le lettere ai legittimi destinatari.

In qualche caso, si tratta di bollette che arrivano in ritardo persino di due mesi. Il Comune di Brenna, come preannunciato sull’onda dei precedenti problemi di queste settimane, per una situazione che va avanti da ormai un paio di mesi, ha scritto formalmente a Poste Italiane.

Il problema, grazie all’arrivo di nuovo personale, sarebbe destinato a rientrare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA