Bus, doccia fredda per Cantù  Niente corsa da Fecchio al Fermi
Poche corse per gli studenti: la protesta dei genitori per ora non ha dato i risultati sperati

Bus, doccia fredda per Cantù

Niente corsa da Fecchio al Fermi

Nonostante la petizione dei genitori e l’interessamento del Comune, nessuna novità per gli studenti

La ripresa delle lezioni ormai è dietro l’angolo e si rimette in moto anche il trasporto scolastico, portandosi dietro l’ormai consueto corredo di polemiche da parte dei ragazzi e delle famiglie, che avevano richiesto ufficialmente un collegamento tra Fecchio e il polo scolastico più popoloso della città, dove si trovano il liceo scientifico Fermi e l’istituto Sant’Elia.

Che, per ora, non arriverà. Non un no perentorio, assicura l’assessore ai Lavori Pubblici, il vicesindaco Davide Maspero, che ha incontrato più volte i referenti dell’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale, i quali hanno garantito che valuteranno la fattibilità dell’istituzione del collegamento.

E le famiglie certo non intendono chiudere qui la questione. Nei mesi scorsi era stata Valentina Pellizzoni, titolare dello Spazio Libri La Cornice, a lanciare un appello alle famiglie canturine per chiedere maggiore accessibilità ai mezzi pubblici, ottenendo un riscontro persino inaspettato, quasi un centinaio di firme in una manciata di giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA