Cabiate, tre intossicati  da monossido

Cabiate, tre intossicati

da monossido

L’intervento questa mattina verso le 5 in via Manara: non sono gravi

Tre persone sono rimaste intossicate, per fortuna non in maniera particolarmente grave, da monossido di carbonio. Vigili del fuoco e ambulanze sono dovuti intervenire questa mattina a Cabiate, in via Manara 1: l’allarme è scattato attorno alle 5.

Tre giovani di 23, 20 e 16 anni, che convivono nello stesso appartamento, avevano acceso un braciere per scaldarsi nella loro stanza da letto, rimasta fredda a causa di un guasto all’impianto di riscaldamento. Ma poi sono stati male per i fumi emessi e soccorsi: sono stati portati in ospedale a Como e a Cantù. Nessuno è in gravi condizioni. Sul posto anche i carabinieri della Tenenza di Mariano Comense.


© RIPRODUZIONE RISERVATA