Cantù. addio a Giusy a 53 anni  «Amava tanto l’amicizia e la vita»
Giusy Grande. Cantù (Foto by Christian Galimberti)

Cantù. addio a Giusy a 53 anni

«Amava tanto l’amicizia e la vita»

Una malattia in poco tempo se l’è portata via. I funerali domani alle 15 a San Teodoro. La sorella Carolina Grande la ricorda con affetto

In tanti la ricorderanno per il suo sorriso, per la sua voglia di vivere, di stare insieme agli altri. È morta a 53 anni Giusy Grande, commessa di vendita: una malattia, in poco tempo, se l’è portata via.

«Giusy era così - la ricorda Carolina Grande, la sorella - era solare, amava la vita, l’amicizia, la musica, le serate con tanti amici e amiche. Le piaceva questo e le piaceva il suo lavoro. Faceva la commessa, vendeva il caffè ai banchi. Era la mia sorellina minore. Amava tantissimo la sua nipotina, la figlia di mia figlia Marika: la nascita della bimba l’aveva resa felicissima. Ma anche per mia figlia ha sempre avuto molto amore: Giusy non si è sposata e non ha avuto figli, mia figlia era la sua unica nipote. Purtroppo la sua malattia è stata anche molto repentina.

Al centro oncologico dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo, hanno provato a curarla, ma non è stato possibile. Nelle foto, è spesso con i suoi amici, sempre allegra. Tanta gente le ha voluto bene e continuerà ad avergliene».

Spesso presente alle serate al Caffecchio, Giusy viene ricordata anche da Lorenzo Stocco. «Tutto il bar la ricorderà, sempre nel cuore, Giusy, con il sorriso, una nostra cliente che passava sempre da noi - ricorda Stocco - Una notizia dolorosa per tutto lo staff. Buonissima, bravissima, passava alle feste sempre sorridente. Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere».

Attoniti gli amici, che hanno riempito di frasi la sua pagina Facebook. «Buon viaggio Giusy... Sei e sarai sempre nei nostri cuori... Ti vogliamo tutti un sacco di bene», «Ciao amica mia e collega... non sono riuscita a salutarti ti voglio tanto bene! Mi mancherai tantissimo e sarai sempre nel mio cuore». «Ciao Giusy, ho appena saputo che non sei più tra noi. Mi mancheranno le chiacchierate che facevamo quando venivo da te». «Ciao dolcissima Giusy».

La camera ardente è stata allestita nella casa funeraria Carlo Zanfrini a Cucciago, in via per Cantù 13/b. I funerali sono stati fissati per domani, martedì, nel pomeriggio, alle 15 - un quarto d’ora prima il rosario - in città, a San Teodoro.

Christian Galimberti

@Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA