Cantù, allarme per due ragazzine  «Avvicinate da un uomo in auto»
CANTU' - LA SCUOLA MEDIA TIBALDI (Foto by Bartesaghi Stefano)

Cantù, allarme per due ragazzine

«Avvicinate da un uomo in auto»

«Ieri alle 15.30 abbiamo finito la scuola. Siamo andate a prendere il bus al parcheggio di fronte, dove c’è il capolinea. Mentre aspettavamo abbiamo visto questo uomo che ci fissava, e a un certo punto ci ha fatto segno con la mano di andare con lui, soltanto che noi giravamo lo sguardo, perché non volevamo guardarlo. Lui poi ha fatto la retromarcia e ci fissava da dentro l’auto. E ci faceva ancora il gesto di andare con lui. Abbiamo deciso di andare dove c’erano una femmina e un maschio, e abbiamo chiesto se potevamo restare lì con loro. Dopo che ha visto che ci siamo avvicinate, se n’è andato. Era giovane, avrà avuto trent’anni, un po’ pelatino. L’auto era grigia».

Questa la denuncia di una ragazzina delle medie Tibaldi di Cantù. La madre ha annunciato l’intenzione di avvisare le forze dell’ordine.

Il servizio su “La Provincia” di venerdì 10 maggio 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA