Cantù, apre la Smart Clinic  Nel cuore del centro commerciale
L’ingresso della Smart Clinic nel centro commerciale Cantù 2000 (Foto by Christian Galimberti)

Cantù, apre la Smart Clinic

Nel cuore del centro commerciale

Ieri taglio del nastro per gli ambulatori del Gruppo San Donato al Bennet Cantù 2000. C’è anche il centro prelievi di Villa Aprica

Là dove c’era un cinema multisala, oggi c’è un ospedale privato. Così è stato definito, di fatto, il progetto Smart Clinic per Cantù. Ieri mattina, il taglio del nastro, al centro commerciale Cantù 2000 di corso Europa, alla presenza delle autorità.

La struttura del gruppo ospedaliero San Donato - lo stesso del San Raffaele di Milano - propone, all’interno della galleria dei negozi dell’ipermercato Bennet, una vera e propria clinica “smart” - si promette: anche nei prezzi - in pratica, per qualsiasi patologia, disturbo, inestetismo.

Non solo: in corso Europa apre così anche il punto prelievi dell’istituto clinico Villa Aprica di Como, convenzionato con il sistema sanitario regionale oppure privato, con un’ampia fascia oraria mattutina.

È questo il presente e il futuro di quell’angolo che, dai primi Anni Novanta, è stato il cinema tre sale di Cinelandia Spa, oggi in espansione con strutture più ampie in tutto il Nord Ovest d’Italia, e presente in città con il Lux di via Manzoni.

A introdurre la cerimonia Francesco Galli, amministratore delegato di Smart Clinic. «Siamo lieti di inaugurare questa nostra terza realtà ambulatoriale, ma dovrei dire ospedaliera, non solo autorizzata, ma accreditata con il servizio sanitario. E con i requisiti di un ospedale, a partire dai medici che chi lavorano, professionisti degli ospedali del gruppo, in primis Villa Aprica».


© RIPRODUZIONE RISERVATA