Cantù, «Attenzione ai ladri  arrivano qui in treno»  Cartelli in stazione
Il cartello installato in questi giorni sul piazzale della stazione

Cantù, «Attenzione ai ladri

arrivano qui in treno»

Cartelli in stazione

Cantù Asnago Ecco il Controllo del vicinato nelle frazioni

Ladri e malfattori che possono tentare il colpo mordi e fuggi via treno. A Cantù Asnago. E non è un caso che i nuovissimi cartelli del Controllo del Vicinato siano comparsi proprio nelle strette vicinanze della stazione di Cantù-Cermenate, una delle principali fermate sulla Milano-Como-Chiasso.

«Il problema qui è serio - riferiscono al Bar Station, referente per il gruppo WhatsApp di Cantù Asnago legato al Controllo del Vicinato - C’è il rischio di un via vai strano, con il treno. Che comunque, chi lavora nelle attività qui in frazione, prova a tenere d’occhio».

Intanto, i cartelli del Controllo. A ricordare che c’è un gruppo con 63 persone che osserva il territorio ed è pronto a segnalare eventuali stranezze direttamente alle forze dell’ordine.

«Aspettavamo questi cartelli con una certa ansia, siamo contenti che siano arrivati - dice Cornacchia - Coprono l’una e l’altra parte del paese. E avvisano i malintenzionati che qui c’è il gruppo»


© RIPRODUZIONE RISERVATA