Cantù, auto dei vigili da pulire  «Così siamo più credibili»
Le auto della polizia locale dovranno essere sempre pulite

Cantù, auto dei vigili da pulire

«Così siamo più credibili»

C’è un motivo per tutto. O quasi. Di sicuro, c’è un motivo per cui le auto della polizia locale, di tanto in tanto, hanno necessità di passare sotto le spugne di un autolavaggio.

E quale sia il motivo, lo dicono gli stessi uffici del municipio e del comando di via Vittorio Veneto: le auto della polizia locale, si spiega, devono essere tenute ben pulite e in ordine. Se si vuole che i cittadini abbiano fiducia, fino in fondo, nel Comune e nei suoi agenti. Perché, a girare con l’auto sporca, è questo quel che si rischia.

A mettere nero su bianco la motivazione, è una determina del Comune di Cantù, che porta la firma del comandante della polizia locale Vincenzo Aiello e della dirigente Nicoletta Anselmi.

«Il veicolo sporco - si legge - comunica valori negativi di trascuratezza e disinteresse che si ripercuotono negativamente sulla fiducia verso l’Istituzione e negli operatori di polizia locale».

E sarebbe un bel guaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA