Cantù blindata dagli agenti  Tanta sporcizia dopo la movida
Forze dell’ordine schierate in piazza già prima dell’inizio della serata

Cantù blindata dagli agenti

Tanta sporcizia dopo la movida

Imponente spiegamento di forze tra polizia, carabinieri, finanzieri e vigili per il mercoledrink. Trovato un ubriaco al volante e ispezionati diversi bar. Riesplodono le proteste dei residenti

È un bilancio tutto sommato positivo, nella lettura dei dati da parte della Questura di Como. Perché, su una cinquantina di auto controllate, in una serata di movida dove, complice anche la socialità e l’estate, si rischia di esagerare con l’alcol, soltanto un automobilista è stato pizzicato alla guida in stato di ebbrezza.

Con i controlli, di nuovo, nei locali del centro. Visitati anche in questo mercoledì. Le forze dell’ordine hanno fornito il loro apporto a una serata sembrata più tranquilla. L’indomani, alcuni cittadini, come l’ex assessore alla legalità Paolo Cattaneo, non hanno mancato di notare il problema del disordine e del degrado in città. Bicchieri di plastica sparsi per il centro. Muri di vicoli usati impropriamente. Ma intanto, già dall’ora del tramonto, il colpo d’occhio dei controlli.

Altri dettagli sul giornale in edicola venerdì 14 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA