Cantù, dal marito in ospedale  Le rubano le luci natalizie
Le case popolari di via Marie Curie

Cantù, dal marito in ospedale

Le rubano le luci natalizie

I ladri tornano dopo due anni a “visitare” le case popolari del centro

Spariti contanti e un portafoglio vuoto da una abitazione al primo piano

Sono entrati mentre lei, anziana, era all’ospedale dal marito.

I ladri acrobati, dopo essersi arrampicati al primo piano, hanno forzato una finestra e, in un appartamento delle case popolari di via Marie Curie, in centro città - nella zona dietro via Manzoni - si sono presi 250 euro, molti di questi in monete da 1 euro e 2 euro, tenuti da parte come risparmi. Oltre a un portafoglio vuoto e persino le luci dell’albero di Natale.

È successo nella serata di ieri, probabilmente verso le 20. L’ora in cui la proprietaria, uscita di casa nel pomeriggio, per andare a far visita a suo marito, è rientrata. Ha provato ad aprire la porta, ma si è trovata il divano del salotto di traverso, a bloccare l’uscio.

La donna ha capito subito che erano entrati i ladri e, spaventata, è salita a chiamare aiuto da un vicino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA