Cantù, l’anziana derubata  «Adesso ho paura   e da sola non vivo più»
. La palazzina dove i ladri si sono arrampicati dalla grondaia

Cantù, l’anziana derubata

«Adesso ho paura

e da sola non vivo più»

Allarme sicurezzaL’episodio in via Martin Luther King

La pensionata ha trovato il ladro in balcone al terzo piano

«Dopo che mi sono trovata un ladro sul balcone non me la sento di stare in casa da sola. Passo le giornate a casa di mio figlio. E di notte resta qui mio nipote, un ragazzo di 24 anni».

È terrorizzata la signora di 69 anni, residente alle case popolari di via Martin Luther King, dove, sabato sera, all’ora di cena, una banda di tre ladri acrobati si è palesata al civico 25 per tentare un furto. Uno di questi, riuscito a salire in scalata dal pluviale della grondaia fino al terzo e ultimo piano, stava quasi entrando nell’appartamento. Per mandarlo via, la signora ha tirato un pugno sulla finestra. Abbastanza per mettere il ladro in fuga ma anche per farsi male.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 1 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA