Cantù, «mai più esondazioni»  Progetto per contenere il Seveso
Una esondazione del Seveso ad Asnago negli anni scorsi (Foto by archivio)

Cantù, «mai più esondazioni»

Progetto per contenere il Seveso

Dodici milioni per evitare le tracimazioni del torrente

Obiettivo, dire basta agli allagamenti. E per coglierlo ci sono 12 milioni di euro e un progetto per l’adeguamento delle aree golenali lungo il Seveso. Un progetto importante, sia per il peso finanziario che per l’impatto che potrà avere per i cittadini che abitano o lavorano nelle vicinanze del corso d’acqua che sempre più spesso diventa rabbioso e tracima.

L’ultimo episodio, nemmeno a farlo apposta, proprio giovedì sera. Mentre in Villa Calvi veniva presentato il progetto in questione, sulla città si abbatteva un furioso nubifragio. A Milano il Seveso è esondato creando disagi non da poco in zona Niguarda, dove ha invaso le strade. Stavolta Cantù Asnago è stata risparmiata, grazie all’intervento effettuato dal Comune sulla Roggia Vertemate, un canale a cielo libero che porta l’acqua verso il Seveso.

Leggi i particolari sul quotidiano in edicola oggi, sabato 13 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA