Cantù: «Noi, qui a Stoccolma  A100 metri dalla strage»

Cantù: «Noi, qui a Stoccolma

A100 metri dalla strage»

Il racconto di una famiglia: «Impossibile rientrare in albergo prima di tarda sera Salvi grazie al caso e a un cambio di programma»

Si sono salvati per miracolo, ma solo perchè hanno cambiato programma. Altrimenti ci sarebbero stati anche loro tra le vittime dell’attentato di Stoccolma. «Eravamo in albergo - raccontano - a 100 metri dalla strage».

Il racconto su La Provincia in edicola martedì 11 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA