Cantù, non c’è spazio per lo sport
«Ma arrivano due tensostrutture»

Con il palazzetto Parini chiuso, si cercano soluzioni per le società e per le scuole. L’assessore Colzani: «Interverremo in via Colombo e al centro sportivo di Vighizzolo»

Cantù, non c’è spazio per lo sport «Ma arrivano due tensostrutture»
Al centro sportivo Toto Caimi sarà posizionata una tensostruttura

Si va di corsa, per riuscire a consegnare il prima possibile spazi alle società e alle scuole per la pratica sportiva.

A maggior ragione visto che il palazzetto Parini resterà indisponibile per lavori ancora fino alla fine dell’anno almeno, visto che ci sono dei problemi di cedimento delle fondamenta da risolvere che potrebbero persino allungare ulteriormente i tempi.

Intanto si procede con gli interventi all’interno e, dai prossimi giorni, anche con la sostituzione della copertura. Per questo si corre ai ripari, realizzando due tensostrutture da destinare alla pratica sportiva, intervento finanziato con mezzo milione dell’assestamento di bilancio approvato prima delle vacanze agostane. Obiettivo, vederle attive il prima possibile.

«Non ci siamo mai fermati – conferma l’assessore allo Sport Antonella Colzani – abbiamo già avuto una riunione con i pattinatori e abbiamo ben chiare le loro esigenze. Ora in questi giorni tutti torneranno attivi, aziende comprese, quindi avremo subito un nuovo incontro per verificare le modalità dell’iter e quindi partire». Da una parte c’è lo storico palazzetto Parini, che sta venendo rimesso a nuovo dalle fondamenta al tetto: autonomo dal punto di vista energetico, con nuova illuminazione e nuovi arredi. Ma serviranno ancora mesi per terminare. Dall’altra la questione Pattinatori Mobili: la nevicata dello scorso dicembre ha danneggiato senza rimedio la tensostruttura che veniva utilizzata al Toto Caimi per gli allenamenti, già in passato presa di mira dai vandali. Così arriveranno due tensostrutture nuove di zecca, 250mila euro di costo l’una, una in via Colombo, che potrà venire utilizzata anche dalle scuole, e l’altra al centro sportivo di Vighizzolo, che richiederanno un paio di mesi di lavori per la realizzazione.

(Silvia Cattaneo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}